postit_IT
0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Perdita di pelo nel cane: cause più frequenti e soluzioni da adottare

La perdita di pelo nel cane è un fenomeno fisiologico del tutto normale legato alla natura dei nostri amici a quattro zampe che, però, in alcuni casi può essere il sintomo di qualcosa che non va.
In primavera e in autunno, in occasione della muta, è normale notare un aumento della perdita di pelo, dovuta al ricambio stagionale fisiologico del mantello. Se quest’ultima, però, si presenta in maniera eccessiva e costante durante l’intero corso dell’anno è sicuramente opportuno parlarne con il proprio veterinario di fiducia.
Un cane che perde pelo in maniera smisurata, infatti, potrebbe soffrire di qualche disturbo, carenza o addirittura patologia su cui è importante indagare con attenzione.
Di seguito ti descriveremo quali potrebbero essere le cause più frequenti di una perdita eccessiva di pelo e dell’importante ruolo che gioca, anche in questo caso, l’alimentazione.
 

Perdita di pelo nel cane: quali sono le cause più frequenti?

 
Se il cane perde pelo in maniera eccessiva fuori dai periodi di muta, alla base del problema potrebbe esserci un disturbo dermatologico legato a diversi fattori.
Vediamo brevemente quali sono, allora, alcune delle cause più frequenti:
  • Alimentazione squilibrata e carenze nutrizionali.
  • Allergie e intolleranze alimentari.
  • Stress.
  • Leishmaniosi.
  • Sindrome di Cushing.
  • Eczema e altre malattie della pelle.
  • Infezioni fungine o batteriche.
  • Infestazione di parassiti (ad esempio acari, pidocchi e pulci).
  • Tumori.
 
L’invito che ti facciamo è quello di consultare il tuo veterinario di fiducia per ricercare insieme la causa di questa perdita sproporzionata di pelo. Solo così potrai accertarti che il tuo amico a quattro zampe goda di ottima salute.
 

Manifestazioni dell’eccessiva perdita di pelo nel cane

 
Se il tuo cane perde troppo pelo e vive in casa non faticherai di certo a rendertene conto!
Ti imbatterai nei peli del mantello che cadono copiosamente in qualunque angolo dell’abitazione e, in certi casi, potresti addirittura notare dei veri e propri ciuffi che, cadendo, hanno lasciato scoperte alcune parti della cute.
Un altro segnale da tenere monitorato è il prurito che può accompagnare la perdita del pelo così come la secchezza e la fragilità stessa del mantello del cane.
 

Il tuo cane perde pelo e si gratta?

 
In linea di massima, nella maggioranza dei casi, quando un cane si gratta e perde abbondante pelo è potrebbe essere un chiaro segnale che il nostro amico a quattro zampe soffre di un’intolleranza o di un’allergia alimentare. Di questo, però, parleremo con più attenzione tra qualche riga.
Le cause minori, invece, potrebbero essere legate a numerosi altri fattori. Quelli comunemente considerati più frequenti sono:
 
  • I parassiti cutanei, con particolare riferimento alle pulci e alla rogna sarcoptica.
 
  • Alcune determinate forme di micosi
 
 
  • Allergie provocate non solo dalla dieta, ma anche da agenti esterni (come shampoo, spray deodoranti o antiparassitari).
 

Perdita di pelo nel cane: che ruolo gioca l’alimentazione?

 
Come dicevamo qualche riga più su, nella maggior parte dei casi il cane che si gratta e perde pelo in maniera eccessiva soffre di un’intolleranza alimentare o, meglio, presenta una forte reazione avversa alla presenza di residui chimici e farmacologici nelle carni che assume.
L’organismo, infatti, non è in grado di assimilare queste sostanze per lui dannose e reagisce con l'infiammazione localizzata nel cosiddetto organo bersaglio che, in questo caso, è la cute.
Inoltre la perdita di pelo nel cane può essere causata da carenze nutrizionali.
Una dieta completa e bilanciata è di fondamentale importanza per la salute della cute e del mantello.
Il giusto rapporto di acidi grassi Omega-3 e Omega-6 all’interno della pappa, ad esempio, è rilevante ai fini di alleviare le infiammazioni della pelle e donare vivacità e lucidità e brillantezza al mantello
È infatti importante valutare la natura e la provenienza di questi acidi grassi: “l'olio di pesce” è ritenuto una generosa fonte naturale di Omega-3, in particolare di EPA e DHA (tra i più importanti!).
Questi sono due acidi grassi essenziali che svolgono un’azione diretta di modulazione dell’infiammazione.
 
Gli acidi grassi Omega-3 sono importanti per la salute e sono considerati “essenziali” perché l’organismo animale non è in grado di produrli autonomamente e perciò devono essere assunti tramite la corretta alimentazione.
Il corretto rapporto tra Omega-3 ed Omega-6 favorisce inoltre il mantenimento dell’integrità della barriera cutanea: quindi una garanzia maggiore di protezione verso i contaminanti ambientali!
 

Cosa fare se il tuo cane perde pelo in maniera eccessiva?

 
Se il tuo amico a quattro zampe perde pelo durante tutto l’anno in maniera costante e spropositata, il nostro suggerimento, come abbiamo già detto, è quello di contattare il tuo veterinario per ricercarne insieme la causa.
Durante e dopo la terapia prescritta dal medico e dopo avergli chiesto un parere, comunque, è una buona pratica utilizzare come nutrimento ideale FORZA10 Dermo Active.
Questo alimento dietetico completo per cani adulti è stato pensato appositamente per il supporto alla funzione dermica in caso di dermatosi ed eccessiva perdita di peli.
Forza10 Dermo Active, inoltre, contiene estratti di Bardana e Aloe Vera. La prima è ricca di Inulina, rafforza il sistema immunitario, ha azione antipruriginosa e avolge un’attività neutralizzante delle tossine. L’aloe, invece, è una sostanza lenitiva e cicatrizzante con proprietà idratanti ed emollienti!
 
Inoltre ricordati di spazzolare frequentemente il cane per eliminare il pelo morto e controllare che non siano presenti parassiti o arrossamenti.
Anche fare bagnetti con prodotti specifici e delicati è una buona idea, ma non esagerare con la frequenza perché potresti avere l’effetto contrario a quello sperato!
Infine, passeggiare, uscire spesso e giocare insieme è importantissimo. In questo modo, infatti, non solo ridurrai lo stress nel tuo amico peloso, ma favorirai la sua esposizione al sole. Quest’ultimo è un fattore importantissimo per l’andamento ormonale del cane e, quindi, per garantire che la muta avvenga nel periodo dell’anno corretto.
 
Speriamo che questo articolo di approfondimento sulla perdita del pelo nel cane possa aver fatto in te un po’ di chiarezza sull’argomento.
Continua ad approfondire leggendo la nostra Analisi multicentrica sull’efficacia di FORZA10 Dermo Active come strumento nutrizionale nei disturbi cutanei senza l’ausilio di terapia farmacologica.