postit_IT
0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

La diarrea nel cucciolo di cane e nel gattino: cause e rimedi

La diarrea nel cucciolo di cane e nel gattino è una problematica piuttosto frequente che nella maggior parte dei casi si risolve senza complicanze, ma che è sempre necessario monitorare con attenzione e con il supporto del proprio veterinario di fiducia.
La diarrea, infatti, è il sintomo di un disturbo intestinale che può essere più o meno grave a seconda della situazione specifica e, soprattutto nel caso dei cuccioli, può andare incontro a complicazioni piuttosto serie.
 

Le cause della diarrea nel cucciolo

 
Quando si è di fronte a dei cuccioli con diarrea, è importante sapere che le cause possono essere le più svariate.
Tra quelle più comuni possiamo indicare:
 
  • Ingestione di un corpo estraneo. Si sa, i cuccioli sono molto curiosi e può capitare che ingeriscano qualcosa che può fargli male come piante e fiori velenosi, alcuni cibi umani, piccoli oggetti o altro. È fondamentale prestare moltissima attenzione quando si ha a che fare con un cagnolino o un gattino di pochi mesi e, in caso si sospetti l’ingestione di un corpo estraneo, è necessario recarsi immediatamente dal veterinario.
 
  • Cattiva digestione o cambio improvviso della dieta. Quando si decide di sostituire la pappa dei nostri amici a quattro zampe (cuccioli o adulti) con un nuovo alimento (anche se di alta qualità) è necessario introdurre quest’ultimo in piccole quantità e poco alla volta all’interno della loro dieta, altrimenti il rischio è quello di provocargli episodi acuti di diarrea.
 
  • Stress. Proprio come noi, anche i nostri pelosi patiscono lo stress e i grandi cambiamenti possono disturbarli e agitarli a tal punto da creare disturbi gastrointestinali: un trasloco, un viaggio, una vacanza fuori dai posti abituali, l’arrivo in casa di un altro cucciolo o di un bebè possono essere situazioni fonti di stress.
 
  • Parassiti. Può capitare che l’intestino dei cuccioli possa venire attaccato da parassiti come la Giardia o Vermi tondi (in particolare Toxocara canis e Toxascaris leonina), Vermi piatti (Dipylidium), Strongylus o vermi a forma di uncino (in particolare Ancylostoma sp.) Fortunatamente queste infestazioni sono trattabili con farmaci specifici che potrà prescriverti il veterinario dopo la diagnosi.
 
  • Malattie batteriche e virali. Escherichia coli, Salmonella, Adenovirus e Parvovirus, ad esempio, possono provocare diarrea cronica che, se non tratta adeguatamente, può andare incontro a complicanze molto serie. In questi casi, ancora una volta, l’intervento di un veterinario è fondamentale per la salute del cucciolo.
 

Diarrea nel cucciolo di cane e nel gattino: il ruolo dell’alimentazione

 
Come dicevamo all’inizio di questo articolo, i disturbi gastrointestinali sono molto frequenti nei cuccioli di cane e nel gattino.
Abbiamo visto quali sono le cause più comuni, ma ci teniamo a sottolineare come spesso l’origine della diarrea sia da ricercarsi nell’alimentazione.
È vero che, ad esempio, un’infestazione parassitaria conduce quasi sempre a episodi di diarrea, ma è anche vero che questa evolve progressivamente, provocando gradualmente il rammollimento delle feci. Sarà solo successivamente, in contemporanea con un progressivo dimagrimento, che le feci arriveranno ad essere realmente diarroiche.
Quando si è davanti a un episodio di diarrea acuto e, quindi, improvviso è più facile che si tratti di un’infezione virale, dell’ingestione di qualcosa di nocivo o addirittura tossico, l’aver preso freddo o aver bevuto dell’acqua contaminata.
La più frequente causa di diarrea è e rimane, comunque, l’alimentazione.
I cibi che più facilmente provocano diarrea al cane e al gatto, ad esempio, sono gli insaccati (salsiccia e mortadella in special modo), ma anche würstel e hamburger industriali. Dare da mangiare cibi umani ai nostri amici a quattro zampe non è quasi mai una buona idea!
Attenzione anche agli snack soprattutto a quelli ricchi di cereali o di farine animali di dubbia provenienza.
Inoltre è importante tenere in considerazione che episodi di diarrea cronica potrebbero essere dovuti a problemi legati a un’allergia o a un’intolleranza alimentare. In questi casi è importante ricercarne il fattore scatenante insieme al proprio veterinario di fiducia.
 

I rimedi alla diarrea nel cucciolo di cane e nel gattino.

 
Se sei di fronte a dei cuccioli con diarrea, sappi che i rimedi variano a seconda dei sintomi:
 
  1. Se il cucciolo è abbattuto e ha la febbre, è segno di un’infezione virale o batterica ed è necessario contattare subito il tuo veterinario di fiducia.
 
  1. Se il cucciolo ha diarrea, ma appare vispo e allegro come al solito, allora è importante ripensare a ciò che ha mangiato poche ore prima o a cosa potrebbe avere ingerito di insolito. Generalmente la causa sarà quella. Se la diarrea, però, persiste, l’invito è sempre quello di contattare un medico veterinario.
 

Il nostro suggerimento per prevenire la diarrea nel cucciolo di cane

 
MONODiet All Size PUPPY ricco in pesce è un alimento low grain (cioè a basso contenuto di cereali) e con un’unica fonte di carboidrati, completo e bilanciato, ideale per la crescita dei cuccioli e per la riduzione e la prevenzione delle intolleranze a ingredienti e sostanze nutritive.
La sua formula contiene riso, un cereale ad elevato valore biologico che aiuta la digestione, e prebiotici (MOS e FOS) che favoriscono l’equilibrio della flora batterica.  In più l’aggiunta di polpa di barbabietola stimola una corretta peristalsi intestinale e migliora la funzionalità e le capacità assorbenti dell’intestino. Inoltre l’impiego della glucosamina e dell’olio di pesce, con un equilibrato rapporto Omega3 e Omega6, supportano le articolazioni e le cartilagini nella fase di accrescimento.
 
Ti consigliamo di utilizzare questo alimento nella dieta del cucciolo in caso di diarrea provocato da intolleranze alimentari.
 
Speriamo che questo articolo dedicato alla diarrea nel cucciolo di cane e di gatto possa aver fatto in te un po’ di chiarezza e possa aiutarti ad agire in maniera corretta e tempestiva in caso il tuo amico a quattro zampe presentasse questo sintomo.