0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Echinacea

Echinacea: un alleato per le difese immunitarie di cani e gatti


Introduzione

L'Echinacea purpurea è una pianta erbacea originaria del Nord America. È conosciuta da secoli per le sue proprietà immunostimolanti, antinfiammatorie e antivirali, che la rendono un rimedio efficace per il trattamento di diverse patologie in cani e gatti.

Proprietà e benefici

·         Proprietà immunostimolanti: L'Echinacea aiuta a rafforzare il sistema immunitario e a migliorare la risposta alle aggressioni di batteri e virus.

·         Proprietà antinfiammatorie: L'Echinacea aiuta a ridurre l'infiammazione e a favorire la guarigione di ferite e infezioni.

·         Proprietà antivirali: L'Echinacea aiuta a combattere le infezioni virali, come il raffreddore e l'influenza.

·         Altre proprietà: L'Echinacea può anche aiutare a migliorare la digestione e a ridurre il dolore.

Impieghi in fitoterapia

L'Echinacea viene utilizzata in fitoterapia per il trattamento di:

·         Malattie da raffreddamento e influenza: L'Echinacea aiuta a prevenire e a ridurre la durata dei malanni di stagione.

·         Infezioni batteriche e virali: L'Echinacea aiuta a combattere le infezioni batteriche e virali, come quelle dell'apparato respiratorio e urinario.

·         Problemi dermatologici: L'Echinacea aiuta a ridurre l'infiammazione e a favorire la guarigione di ferite, dermatiti e eczemi.

·         Problemi digestivi: L'Echinacea può aiutare a migliorare la digestione e a ridurre il dolore.

Modalità d'uso

L'Echinacea può essere somministrata a cani e gatti sotto forma di:

·         Tintura madre: La tintura madre di Echinacea può essere diluita in acqua e somministrata per via orale.

·         Capsule o compresse: In base al peso dell'animale e alla patologia da trattare.

·         Estratto fluido: L'estratto fluido di Echinacea può essere diluito in acqua e somministrato per via orale.

·         Mangimi: Sotto forma di nutraceutico in alimenti completi o complementari.

Razione giornaliera

La razione giornaliera di Echinacea varia in base al peso dell'animale e alla patologia da trattare. Si consiglia di consultare un veterinario per determinare la razione giornaliera appropriata.

Avvertenze

·         L'Echinacea è generalmente sicura per cani e gatti, ma è sconsigliato in caso di ipersensibilità alla pianta.

·         L'Echinacea può interagire con alcuni farmaci, quindi è importante consultare un veterinario prima di somministrarla al proprio animale.

·         In caso di gravidanza o allattamento, consultare un veterinario prima di somministrare l'Echinacea al proprio animale.

Curiosità

·         L'Echinacea è una pianta erbacea originaria del Nord America.

·         I Nativi americani utilizzavano l'Echinacea da secoli per le sue proprietà medicinali.

·         L'Echinacea è una delle piante più studiate dal punto di vista scientifico.

Bibliografia

·         Bruneton, J. (2016). Pharmacognosy, phytochemistry, medicinal plants (5th ed.). Lavoisier.

·         Evans, W. C. (2009). Trease and Evans' pharmacognosy (16th ed.). Elsevier Health Sciences.

·         Foster, S., & Duke, J. A. (2000). A field guide to medicinal plants: Eastern and central North America. Houghton Mifflin Harcourt.

·         Pizzorno, J. E., & Murray, M. T. (2012). The encyclopedia of natural medicine (3rd ed.).