0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
0 IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Castagna

Castagna: un alleato per la salute intestinale di cani e gatti


Introduzione

La castagna (Castanea sativa) è un albero da frutto originario dell'Europa meridionale e dell'Asia occidentale. I suoi frutti, le castagne, sono una fonte di nutrimento per l'uomo e per gli animali, tra cui cani e gatti. Le castagne e le loro foglie contengono tannini, che hanno proprietà antinfiammatorie e astringenti.

Proprietà e benefici

·         Proprietà antinfiammatorie: I tannini della castagna aiutano a ridurre l'infiammazione della mucosa intestinale.

·         Proprietà astringenti: I tannini della castagna aiutano a rassodare le feci e a ridurre la diarrea.

·         Altre proprietà: La castagna è anche una fonte di amido, fibre, vitamine e minerali.

Impieghi in fitoterapia

La castagna viene utilizzata in fitoterapia per il trattamento di:

·         Diarrea: La castagna è un rimedio efficace per la diarrea acuta e cronica in cani e gatti.

·         Gastrite: La castagna aiuta a ridurre l'infiammazione e il dolore gastrico.

·         Enterite: La castagna aiuta a migliorare la funzionalità intestinale e a ridurre i sintomi dell'enterite.

·         Altre patologie: La castagna può essere utilizzata anche per il trattamento di colite, stitichezza e vomito.

Modalità d'uso

La castagna può essere somministrata a cani e gatti sotto forma di:

·         Farina di castagne: La farina di castagne può essere aggiunta al cibo o somministrata per via orale.

·         Decotto di foglie di castagno: Il decotto di foglie di castagno può essere somministrato per via orale.

·         Estratto fluido di castagno: L'estratto fluido di castagno può essere diluito in acqua e somministrato per via orale.

·         Capsule o compresse: In base al peso dell'animale e alla patologia da trattare.

·         Mangimi: Sotto forma di nutraceutico in alimenti completi o complementari.

Razione giornaliera

La razione giornaliera di castagna varia in base al peso dell'animale e alla patologia da trattare. Si consiglia di consultare un veterinario per determinare la razione giornaliera appropriata.

Avvertenze

·         La castagna è generalmente sicura per cani e gatti, ma è sconsigliato in caso di ipersensibilità alla pianta.

·         La castagna può interagire con alcuni farmaci, quindi è importante consultare un veterinario prima di somministrarla al proprio animale.

·         In caso di gravidanza o allattamento, consultare un veterinario prima di somministrare la castagna al proprio animale.

Curiosità

·         La castagna è un alimento ricco di calorie e di nutrienti.

·         La castagna è un simbolo di autunno e di inverno.

·         La castagna è utilizzata in cucina per preparare diversi piatti, dolci e salati.

Bibliografia

·         Bruneton, J. (2016). Pharmacognosy, phytochemistry, medicinal plants (5th ed.). Lavoisier.

·         Evans, W. C. (2009). Trease and Evans' pharmacognosy (16th ed.). Elsevier Health Sciences.

·         Foster, S., & Duke, J. A. (2000). A field guide to medicinal plants: Eastern and central North America. Houghton Mifflin Harcourt.

Pizzorno, J. E., & Murray, M. T. (2012). The encyclopedia of natural medicine (3rd ed.). Simon & Schuster.