Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Lo straordinario incontro con Gilles Elkaim

La capacità di tutti i prodotti Forza10 di portare e mantenere in buona salute quasi tutti i cani e i gatti ha ovviamente stimolato l'attenzione non solo dei veterinari, degli allevatori, dei titolari dei petshop e di tantissimi proprietari di cani e gatti, ma anche di tutti coloro che, in team coi propri cani, svolgono un'attività sociale o sportiva. Fra i nostri fan abbiamo moltissimi allevatori, molti appassionati delle gare di bellezza ma anche di agility, per arrivare ai cani da soccorso alpino o in acqua o cani guida, per la pet therapy, per la ricerca sotto le macerie o la neve, cani della polizia, della finanza, dei vigili urbani, unità cinofile dei carabinieri.

Tutti i conduttori delle categorie di cani citati sono molto corteggiati dalle varie aziende di produzione di petfood, in quanto possono sfoggiare il fatto di essere coloro che alimentano animali veramente preziosi da ogni punto di vista. Vi racconto una cosa in piena onestà: mai, dico mai, abbiamo cercato noi chi gestisce questi veri e propri tesori, al contrario abbiamo la soddisfazione di essere cercati per l'efficacia inimitabile delle varie formule Forza10. Abbiamo decine e decine di cani in varie Nazioni, che hanno vinto e vincono gare di tutti i tipi, di bellezza e di lavoro, e questo ha attirato anche i campioni degli sport più estremi, come le gare con i cani da slitta, effettuate nelle condizioni più difficili in zone come la Norvegia, la Siberia o l'Alaska.

Ricordo Michael Tetzner, grande campione di sleddog che, comunque, ha vinto per la prima volta il campionato del mondo solo quando ci ha cercato e ha iniziato a utilizzare il nostro Forza10 Extreme. E ricordo i fratelli Katchikian, entrambi entusiasti delle prestazioni ottenute sempre con Extreme o col nostro Performance. Ultimo Lance Mackey, unico campione americano in grado di vincere quattro Idita Road e quattro Yukon Quest, le più impegnative gare al mondo, che si effettuano ogni anno in Alaska. Lance, conosciute le doti di Forza10 Extreme, ha voluto il nostro prodotto e fra Febbraio e Marzo correrà in entrambe le competizioni con i colori Forza10. Come ho già raccontato, Lance ha dovuto vincere la gara più difficile, quella contro il cancro alla gola che lo aveva ghermito. Ovviamente, chi lo sponsorizzava lo aveva abbandonato, mettendolo ovviamente in crisi. Sanypet, sempre attenta anche al lato umano, ha voluto sostenerlo nella volontà di ritornare in gara dopo quasi quattro anni di lotta. Vedremo come andrà.

Ho lasciato per ultimo Gilles Elkaim per raccontare meglio come ci siamo incontrati. Gilles è un esploratore dell'estremo, e passa la sua vita negli ambienti più ostili, dall'Alaska alla Siberia, dalla Norvegia alla Finlandia, ovviamente sempre accompagnato dai suoi splendidi cani. Gilles ha programmato un'impresa splendida ed etica: il viaggio in solitario con otto dei suoi cani e la slitta per raggiungere il Polo Nord, contando in un sostegno di tanta gente che condivida la sua volontà di sensibilizzare il mondo sull'obiettivo di salvaguardare il Polo Nord. Ovviamente, per questa impresa è fondamentale che i suoi cani, che avranno letteralmente in mano la sua vita, siano in perfette condizioni fisiche, e a tale scopo ha dedicato molto tempo nella scelta dell'alimentazione migliore da utilizzare. Ha sperimentato i più famosi mangimi e sapete dove si è fermato? Non è difficile, dopo avere fatto varie prove "sul campo di battaglia", ci ha contattato chiedendoci se eravamo disponibili a fornirgli Extreme per la sua memorabile impresa.

Pensate, ha deciso di concederci i diritti sulla sua immagine durante la traversata al Polo Nord accontentandosi di ricevere il necessario quantitativo di Forza10. Avremo la possibilità di essere protagonisti durante il suo difficilissimo viaggio in solitario (non avrà nessuno al seguito), potremo seguire al sua impresa attraverso le telecamere e attraverso il suo diario di bordo. Veramente un'impresa da brivido, da tutti i punti di vista.

Posso confessarvi una cosa? Più di una volta mi fermo a pensare cosa ho avuto la fortuna di creare, e debbo dire che ne sono molto orgoglioso. Penso, comunque, a tutta l'Azienda e a tutti i suoi componenti, perché solo lavorando tutti con lo stesso obiettivo si possono raggiungere i risultati che ci vengono riconosciuti. Sono orgoglioso di loro, che mettono tutto l'impegno per limitare al minimo i problemi, che, inevitabilmente, si presentano nutrendo un numero veramente grande di pet, ciascuno con la sua sensibilità individuale. Ce la mettiamo proprio tutta, ma è umanamente impossibile accontentare tutti.

 

Dott. Sergio Canello

Fondatore e responsabile Centro Ricerche SANYpet Medico veterinario ed esperto internazionale in patologie di origine alimentare